Menu

Get Socialize

Dalla musica di Battiato ad un film sulla ricerca dell’identità

Description

Katharina Mueckstein ha un compagno italiano e grazie a lui, mentre era alla quinta stesura della sceneggiatura del suo film ha scoperto la canzone di Franco Battiato, "L’animale" ed ha deciso non solo di intitolare così il suo film ma di incentrare il percorso della sua opera sulla ricerca dell’identità, sull’equilibrio tra il nostro essere animale e l’immagine che di noi diamo all’esterno. "L’Animale" è un racconto di formazione che non coinvolge solo una ragazza adolescente, Mati ma chiunque la circondi, compresi i genitori, costretti a confrontarsi con segreti e con una vita fatta di abitudini e mille cose non dette. Kathryn Resetartis interpreta la madre della protagonista, l’unica che non è alla ricerca di sé e che subisce solamente questa ricerca forsennata della felicità in cui si affannano le persone della sua vita. Che la felicità sia una chimera, qualcosa di costruito a tavolino per mascherare una sorta di spinta all’egoismo collettivo? Secondo Kathrin Resetartis il film ci dimostra che bisogna sempre accettare dei compromessi e che la nostra libertà finisce quando incontra quella degli altri.

Giornalista Chiara Nicoletti Operatore di ripresa Marco Cappellesso Post produzione Giulio Riservato