Menu

Get Socialize

Fasulo: “due anni di ricerca per “Menocchio”, mugnaio condannato dalla Santa Inquisizione”

Description

Unico film italiano in concorso all'ultimo festival di Locarno, Grand Prix du Jury ad Annecy, dopo la vetrina di qualità di Mantova, "Menocchio" giunge in sala dall'8 novembre preceduto dall'uscita locale in Friuli. Qui infatti si svolge la tragica vicenda di Domenico Scandella, detto Menocchio, processato e condannato a morte per eresia dalla Santa Inquisizione a fine '500. Vicenda trascurata dai nostri libri di storia e film frutto di due anni di ricerca del regista e sceneggiatore Alberto Fasulo. Nessun intento storico però il suo, bensì andare indietro nel tempo per realizzare un film dai risvolti di attualità. Non meno banale la forma di uscita in sala, l'autodistribuzione di produzioni italiane nella nuova Legge Cinema, in questo caso nell'ambito del progetto Altri Sguardi. Dall'8 novembre al cinema.

A cura di Riccardo Farina Marco Cappellesso Giulio Riservato