Menu

Get Socialize

Focus Fest – Aspettando Han Solo

Description

Incontri e paura, grandi brand cinematografici e storie letterarie che arrivano al cinema passando prima da Cannes 2018. Tutti in attesa della vera star: Han Solo! Due fratelli si trovano a vivere insieme un’esperienza al quanto drammatica. In Un Certain Regard fa il suo ingresso Valeria Golino con “Euforia”, opera seconda con protagonista Riccardo Scamarcio e Valerio Mastandrea. Un film semplice e acceso. La storia di un dolore grande e forse ingestibile, che neanche il denaro può colmare. Di due fratelli all'apparenza lontanissimi, che la vita obbliga a riavvicinarsi, in un vortice di fragilità e tenerezza, paura ed euforia. Dal romanzo al film, il racconto di “Netemo Sametemo”. Asako ha 21 anni e vive a Osaka. Si innamora di Baku, un ragazzo dallo spirito libero che improvvisamente scompare. Due anni dopo, Asako incontra a Tokyo, un altro ragazzo che sembra il sosia di Baku, ma ha una personalità completamente diversa. Un film che potrebbe sorprendere molto in questo Festival. Un horror che riflette sulla paura degli altri e sulla necessità degli uomini di avere un mostro al quale addossare le colpe. “Muere Monstruo Muere” è un film che gioca quindi sulle sfumature che può assumere paura. D’altronde il mostro attacca sempre. Ma se la paura è presente fin dai racconti mitici delle prime civiltà umane, come affrontarla? Dopo l'acquisizione della Lucasfilm da parte della Disney nell'ottobre del 2012, fu annunciata una serie di spin-off dedicata al mondo di Star Wars, con uscite alternate a quelle della serie "ammiraglia". E finalmente arriva sul grande schermo il capitolo dedicato a Han Solo, “Solo: a Star Wars Story”, l’evento più atteso in questa edizione di Cannes 2018 un po’ bislacca.

A cura di Margherita Bordino Gabriella Giliberti Stefano Bianchini Marco Cappellesso Francesco Fadda Andrea Protto Giulio Riservato