Menu

Get Socialize

Focus Fest – Globalizzazione e fumetti

Description

Il mondo vertiginoso di oggi e le creazioni del passato. Da un film sul disincanto a un documentario tanto atteso, fino alla nascita di nota eroina dei fumetti e del cinema. Dafne è un film su un personaggio complesso, che rifiuta di essere definito dai ruoli comunemente assegnati a molte donne: quello di moglie, fidanzata, partner, madre e figlia devota. Peter Burns voleva creare un personaggio che avesse distaccato dal mondo ma che avesse senso dell’umorismo e che non riuscisse a fare a meno nell’utilizzarlo come arma psicologica. Montatore per Rosi, Martone e Virzì, Jacopo Quadri presenta a Torino il suo film documentario. Lorello e Brunello non è solo il titolo, sono anche i nomi dei due protagonisti. Due contadini, gemelli, che il regista segue e mostra durante un anno. Li vediamo mungere e vegliare, tra polvere, recinti da costruire, fieno e tra morti e nascite di animali. Un esempio di come il lavoro occupa spesso, egoisticamente e totalmente la vita dell’uomo, ovunque. Anni Cinquanta. William Moulton Marston insegna psicologia ad Harvard. Appassionato d’illustrazione, all’insaputa di studenti e colleghi ha creato Wonder Woman, eroina dei fumetti protofemminista che incontra la censura del tempo. Un personaggio controverso, sexy e dotato di acume, la cui genesi va fatta risalire alle due donne amate da Marston: la moglie Elizabeth e Olive, sua allieva e terzo elemento di un ménage à trois da tenere nascosto. È possibile amare e vivere liberamente la propria sessualità quando intorno infuriano odio e oscurantismo?

A cura di Margherita Bordino La Mario Riccardo Farina Marco Cappellesso Giulio Riservato