Menu

Get Socialize

Focus Fest – Musica e noir inaugurano la 13esima Festa del Cinema di Roma

Description

Donne, memoria e cinema del reale. Tre parole per descrivere ciò che vedremo alla 13esima Festa del Cinema di Roma. Una festa di cinema che guarda con affetto e ammirazione anche alle altre arti e tra tutte la musica ne ricopre un ruolo speciale. Da “In viaggio con Adele” a “Notti magiche” la Festa strizza l’occhio al cinema italiano mostrando al pubblico racconti di finzione e documentari tutti ispirati alla più coinvolgente realtà e attualità. Non a caso la memoria, riguardante le orribili leggi razziali approvate nel 1938, è stata il cuore di alcuni film della pre-apertura. La Festa del Cinema è anche Alice nella Città, quella parte di festa che coinvolge i più giovani educandoli alla settima arte, alla sala e al sociale. È con loro che si parte a ritmo di musica con “Backliner”, un film dal taglio intimo e ritrattista che racconta la storia di Riccardo Sinigallia come fosse quella di ognuno di noi. Un prete, un venditore e una cantante non propriamente fortunata arrivano in un motel quasi totalmente abbandonato. Sono solo tre dei sette personaggi che soggiorneranno a El Royale. Drew Goddard, tra gli sceneggiatori di serie cult come Buffy e Lost, si cimenta nel suo secondo film scegliendo come genere il neo-noir. Cosa vuol dire? Non possiamo svelarlo! Solo tre indizi: non fatevi distrarre dalle canzoni, attenzione agli specchi e ricordate, ognuno ha un segreto da nascondere.

A cura di Margherita Bordino Stefano Bianchini Andrea Protto Marco Cappellesso Giuseppe Di Molfetta Giulio Riservato