Menu

Get Socialize

Focus Fest – Storie private ma universali. E’ il giorno di Banksy!

Description

Una vita sospesa nella rassegnazione più assoluta, gli anni instabili e smarriti dell’adolescenza, e una importante riflessione legata al valore della Street Art. Si va dal nord Italia al vicino oriente attraverso narrazioni di storie private ma universali, chiudendo con una riflessione sulla strumentalizzazione a volte esasperata dell’arte di strada. Dopo una vita sprecata davanti a una slot machine, sbronzo dalla mattina alla sera e a sperare nella fortuna di un gratta e vinci, Alessandro mai avrebbe immaginato che l’amore potesse tornare a fargli visita e in una corsia d’ospedale. Da qui, con Francesca e il piccolo Antonio, avrà inizio il viaggio verso l’ultima occasione. Con “Ovunque proteggimi” Bonifacio Angius tocca il cuore pulsante dell’umanità intera. Quella stessa umanità che non si accorge della propria esistenza e dell’innata voglia di vivere, che appartiene a ognuno di noi. Un film che sottolinea bene il detto: “solo chi si arrende è perduto”. Lui ha i capelli ribelli e un braccio ingessato, si sta lentamente isolando da tutti i suoi amici e i suoi genitori litigano senza sosta. Ciò che gli permette di alzarsi ogni mattina è la sua lei: la ragazza più bella che abbia mai visto. “All These Small Moments” è un racconto di formazione che sconfina nell’esplorazione sessuale e nell’incertezza della nostra infanzia collettiva. Un film romantico e patetico, straziante e comico. Come dice la regista, “attinge da una tavolozza di colori nostalgici e tratteggia un mondo in cui i social media sono volutamente assenti. Un ritratto dell’adolescenza che mira a catturare il periodo delle nostre vite che, se ci lascia illesi, definisce chi siamo”. “The Man Who Stole Banksy” inizia come la storia sul più importante street artist dei nostri tempi narrata dalla prospettiva palestinese, ma presto si trasforma nella scoperta di un vasto mercato segreto di muri e dipinti rubati dalle strade di tutto il mondo, di culture che si incontrano e si scontrano sulla situazione politica insostenibile. Un film che pone il suo sguardo sia sul dibattito riguardante la commercializzazione della Street Art sia sui cambiamenti che l’uomo contemporaneo vive quasi inerme e addormentato.

A cura di Margherita Bordino Stefano Bianchini Marco Cappellesso Michele Pelosio Giulio Riservato