Menu

Get Socialize

“I fantasmi d’Ismael”, un film summa di Arnaud Desplechin

Description

Con "I fantasmi d'Ismael" Arnaud Desplechin realizza un film summa, attraverso più storie che si intrecciano, avanti e indietro nel tempo, chiamando anche in causa i suoi maestri Truffaut, Bergman, Hitchcoch e riferimenti a Godard e Allen. Questa architettura così complessa ha la forma della commedia con venature noir, con l'utilizzo del meccanismo dell'alter ego. Protagonista infatti è un regista, l'Ismael del titolo interpretato da Mathieu Amalric, artista eccessivo e tormentato, al contrario di Desplechin. Riesce a riparare la propria vita grazie a queste storie che si accavallano. Non a caso tema centrale del film e ricorrente nel cinema di Desplechin è l'ossessione del tempo, con la possibilità di una seconda opportunità. Marion Cotillard, Charlotte Gainsbourg, Louis Garrel, nel formidabile cast. Film d'apertura al Festival di Cannes 2017, distribuito in Italia da Europictures. Dal 25 aprile al cinema.

Giornalista Riccardo Farina Post produzione Giulio Riservato

REDAZIONE

Max De Carolis - Direzione Editoriale
Margherita Bordino - Giornalista
Riccardo Farina - Giornalista
Valeria Santori - Coordinamento
Andrea Protto - Operatore di Ripresa
Marco Cappellesso - Operatore di Ripresa
Giulio Riservato - Editing


Cinecittà Luce Magazine è una piattaforma video editoriale. Un progetto di Luce Cinecittà e Cinecittà News a cura di Erma Pictures. Interviste, rubriche e curiosità dal mondo cinematografico italiano e internazionale. Piattaforma streaming e internet marketing: Erma Pictures - Internet Marketing Specialists

8½ Video magazine

visual_prof
visual_focus
visual_coverstory
visual_versus
8mezzo_action