Menu

Get Socialize

La gioia di Matteo Garrone, 8 Nastri d’Argento nelle categorie principali

Description

Matteo Garrone non prova e non ha voglia di nascondere la sua palese gioia nella magica notte del Teatro Antico di Taormina. Trionfo del suo "Dogman" ai Nastri d'Argento 2018, otto premi nelle categorie principali: Miglior Film, Regia, in ex aequo i due attori protagonisti Marcello Fonte ed Edoardo Pesce, Produzione, Scenografia, Sonoro, Montaggio, Casting Director. "Suo" in senso lato, il Nastro per il Miglior Produttore a lui e a Paolo Del Brocco. Nemmeno si può parlare di debolezza dei suoi competitors, Sorrentino, Guadagnino, Muccino, Ozpetek, solo alcuni. Il regista, produttore e sceneggiatore, riprova il gusto per questa vittoria a distanza di quasi dieci anni, dal Nastro per "Gomorra" nel 2009 passando per quello Europeo del 2012 e al Miglior Soggetto per "Reality" nell'anno successivo. Garrone arriva letteralmente last minute, direttamente dalla Francia con Marcello Fonte, entrambi stanno presentando e promuovendo "Dogman", accolto molto favorevolmente. Un motivo in più per essere raggiante e stringere accanto a sé il suo "Buster Keaton" Fonte, con tanta voglia di raccontare ancora, e magari di più, "Dogman".

Giornalista Riccardo Farina Operatore di ripresa Marco Cappellesso Post produzione Andrea Tranchina