Menu

Get Socialize

La strada dei Samouni: Savona e Massi tra documentario e momenti di animazione

Description

Colpisce per la calma e la compostezza con cui la famiglia Samouni racconta alla telecamera e allo sguardo di Stefano Savona dei giorni in cui ha perso tutto, durante l’operazione “Piombo Fuso” in cui alla periferia della città di Gaza vennero massacrati ben 29 componenti della famiglia. "La strada dei Samouni", presentato al 71esimo Festival di Cannes nella Quinzaine des Réalisateurs, parte dal dramma familiare e diventa dramma politico. A supportare il prima e il dopo della dolorosa storia dei Samouni, l’animazione in bianco e nero efficace ma piena di tensione e pathos firmata da Simone Massi, regista e animatore che ha prestato la sua arte e un team di disegnatori esperti al servizio dell’opera e della missione di Savona. I Samouni non possono essere a Cannes a condividere la presentazione del film ma si spera che il film sarà presto proiettato anche a Gaza.

Giornalista Chiara Nicoletti e Margherita Bordino Operatore di ripresa Francesco Fadda Post produzione Giulio Riservato