Menu

Get Socialize

La terra dell’abbastanza, ovvero “l’inferno dei viventi” dei fratelli D’Innocenzo

Description

I fratelli D'Innocenzo sono l'esordio italiano dell'anno. Dalla Berlinale al prossimo Sundance Lab, sono nati due nuovi autori. La loro opera prima, e primo approccio con il video in generale, arriva nelle sale cinematografiche dal 7 giugno con Adler. "La terra dell'abbastanza" è un crime di periferia. E' un film che mostra come la "normalità" è quella cosa che viene percepita in base a dove si vive. Per i personaggi di "La terra è abbastanza" commettere alcune azioni, entrare in determinati giri non è un errore, è una ascesa. I fratelli D'Innocenzo mostrano un grande talento di regia e di scrittura, in un film che ruba molto dalla fotografia e dal grande cinema, un po' da Pasolini, Zavattini e Rossellini.

Giornalista Margherita Bordino Post produzione Giulio Riservato