Menu

Get Socialize

“Nato a Casal di Principe”, non chiamatelo però “Gomorra”

Description
Bruno Oliviero porta al cinema una dolorosissima e tragica storia vera di fine anni '80. In "Nato a Casal di Principe" coinvolge nella realizzazione lo stesso protagonista di quella vicenda, Amedeo Letizia. Il produttore, all'epoca trasferitosi a Roma per cimentarsi nella carriera di attore, fu costretto a tornare precipitosamente a Casal di Principe per il rapimento del fratello. Amedeo, con il cugino, intraprese una coraggiosa quanto pericolosissima indagine personale, di fronte all'immobilismo di chi ne era preposto.
Ottimo cast con il lanciatissimo Massimiliano Gallo, da non protagonista ad attore sempre più conteso dai registi, e Donatella Finocchiaro.