Menu

Get Socialize

“Un giorno all’improvviso” la vita ti si rovescia contro

Description

"Un giorno all'improvviso" è quello nel quale la vita presenta un conto iniquo, ingiustificato, ad un adolescente (Giampiero De Concilio). Davvero il mondo gli crolla addosso. Ciro D'Emilio per il suo primo lungometraggio, pur molto radicato sul territorio ed in lingua per molti tratti, ha scelto un tema molto universale: la fine dell'adolescenza. Attorno a questo ne ruotano altri, su tutti il rapporto madre (Anna Foglietta) e figlio, anima del film. Grande complicità tra loro, come tra fratello e sorella, e un grande amore che c'è tra madre e figlio, conflitti compresi perché quest'ultimo deve assumersi pure il ruolo di una sorta di capofamiglia a causa delle problematiche della donna. Distribuito da No.Mad, "Un giorno all'improvviso", in concorso in Orizzonti a Venezia 75, prima dell'uscita ha già ricevuto consensi in diversi festival. Dal 29 novembre al cinema.

A cura di Riccardo Farina Marco Cappellesso Giulio Riservato