Menu

Get Socialize

Versus – Dai Queen all’era postmoderna, dai thriller psicologici all’avventura fantascientifica

Description

Musica e immagini travolgenti. Dai Queen all’era postmoderna, dai thriller psicologici all’avventura fantascientifica. Al cinema a ritmo di incassi, adrenalina e bugie. Non del tutto acclamato dalla critica italiana ma amatissimo dagli spettatori. “Bohemian Rhapsody” mantiene il suo primato al box office e supera i 12 milioni di euro posizionandosi come migliore incasso dell’anno insieme ad “Animali Fantastici - I crimini di Grindelwald”. Un biopic dallo schema lineare: infanzia modesta, celebrità con annesso prezzo da pagare, tossicodipendenza, caduta, redenzione e morte. Il tutto accompagnato dai successi musicali della band protagonista, i Queen. Un romanzo fantastico per ragazzi che ha tutte le carte in regola per diventare da saga letteraria a saga cinematografica. “Macchine mortali” catapulta lo spettatore nell’era postmoderna. L’archeologia si mescola con la meccanica, la sete di potere con la vendetta, la ricerca delle proprie origini con i sentimenti più comuni e universali. Un film tra adrenalina e avventura. Un nuovo “Hunger Games”? Un giovane imprenditore viene accusato dell'omicidio della sua amante. Con l'aiuto di una famosa penalista dovrà cercare di difendersi dalle accuse. “Il testimone invisibile” è tra le uscite più interessanti della settimana. Riccardo Scamarcio e Miriam Leone sono i protagonisti di un thriller remake di un film spagnolo, che si avvicina molto ai toni e ai colori di altri film quali “La ragazza nella nebbia” e “Il capitale umano”. In questo caso niente è come sembra, ogni versione della storia sembra corretta: chi dice la verità Quando scompare la sua migliore amica Emily per la blogger Stephanie comincia un periodo pieno di intrighi. “Un piccolo favore” è un buon mix tra commedia e thriller. Da un lato si avvertono tutti i cliché di un genere preciso e molto morbido, dall’altro non mancano i colpi di scena e la suspense tipica dei campeggi sul lago, dell’abuso di droga e di un passato incendiario.

A cura di Riccardo Farina Stefano Bianchini Margherita Bordino Marco Cappellesso Giulio Riservato